create free website

NOVITA'

"PiegaVoile"

la nuova borsa ripiegabile fatta a mano con vele riciclate.

STORIA DI UNA VELA


Una regata difficile. Forte vento di traverso. Raffiche inaspettate.
Pioggia che diventa tutt’uno con l’acqua del mare. Improvvisamente la randa
si lacera e la barca diventa ingovernabile…
E quella vela, che gli inglesi chiamano “Main Sail” (vela principale), che sventolava gagliarda sovrana della barca, il giorno dopo viene malamente smontata e abbandonata in terra. Fine della corsa, fine della vita. Materiale inutile, da smaltire.
Ed è proprio in quell’attimo che nasce un’idea: dare nuova vita alle vele dismesse, rovinate, usurate dal vento e dall’acqua. Far vivere un’altra avventura a questi materiali indistruttibili, trasformandoli e trasportandoli in una nuova dimensione.
Così Elba a Voile inizia a creare oggetti realizzati rigorosamente a mano con vele riciclate che hanno solcato le acque dell’Arcipelago toscano.
Le vele vengono recuperate sul territorio e qui selezionate, tagliate, assemblate e cucite artigianalmente, seguendo l’estro e la fantasia di un nuovo equipaggio.
Nascono le borse, i porta tablet, le cinture, i teli mare, le sedie… e altre idee hanno
ancora da venire. La vela, regina incontrastata, si abbina ai tessuti diversi come sunbrella, cotone cerato, oppure alla pelle e al cuoio, nei colori del sole e del mare.

Elba a Voile vi affida le sue

“vele trasformate”,

perché con voi possano trovare

una nuova rotta...

Condividi questa pagina!